Plumcake con asparagi, cipollotto e pecorino romano

 

Certo non è stato semplice. 

Mi riferisco allo scegliere una ricetta nel Blog di Virginia “IL GATTO PASTICCIONE” per il nostro giochino fra blogger #scambiamociunaricetta.

Quando ho scoperto di essere stata abbinata a lei ho subito esultato . L’ho conosciuta a dicembre a Milano per un evento al quale abbiamo partecipato e mi è piaciuta subito.

Che dire del suo Blog? Un pozzo infinito di ricette, tutte bellissime, tutte buonissime.

Insomma la scelta è stata ardua, ma alla fine ho trovato e con soddisfazione vi presento il suo Plumcake agli asparagi buono, buono davvero!

 

 

 

 

 

INGREDIENTI

3 UOVA MEDIE
150 GR DI LATTE
4 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
2 CUCCHIAI DI PECORINO ROMANO GRATTUGIATO + 1 PER SPOLVERARE
POCO SALE
PEPE NERO MACINATO
1 CIPOLLOTTO FRESCO O UN PORRO
250 GR DI FARINA’00
1 BUSTINA DI LIEVITO ISTANTANEO PER TORTE SALATE
200 GR DI ASPARAGI

 

Affettate il cipollotto e fatelo stufare in padella con un cucchiaio di olio evo, un pizzico di sale e un cucchiaio di acqua, coprendo e lasciando il fuoco basso.

Nel frattempo con un pelapatate mondate la base degli asparagi, la parte più legnosa.

Legate il mazzetto di asparagi con spago da cucina e fateli sbollentare per 2 minuti in acqua salata. Scolateli e versateli in una ciotola con acqua fredda e qualche cubetto di ghiaccio.

Scolateli e fateli asciugare in un foglio di carta cucina.
In una ciotola mescolate con una frusta le uova con sale, pepe, pecorino, latte.

Unite la farina con il lievito e per ultimo il cipollotto stufato freddo.

Imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake, versate qualche cucchiaio di impasto, sistemate alcuni asparagi per la lunghezza, di nuovo qualche cucchiaio di impasto, poi asparagi fino ad ultimare tutto gli ingredienti, facendo attenzione a terminare con lo strato di asparagi.

Infornate a 180° per circa 40 minuti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto