Panpepato

Dolci | 7 dicembre 2017 | By

 

Ogni Natale è diverso da un altro.

Ognuno giunge in chiusura di un anno.

E ogni anno è stato un mix di gioia e dolore.

Non sempre nella stessa proporzione. 

Ma il Natale, anche il più fragile, doloroso o malinconico porta con se un’aura di magia.

E porta luci, colori e profumi di cucina.

Odori di spezie di culture lontane, per profumare anche i  dolci tipici della tradizione italiana.

 

 

 

 

Ingredienti per uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro:

 

100 g di mandorle

100 g di nocciole

100 g di noci

50 g di pinoli

50 g di uvetta

180 g di cioccolato fondente

140 g di farina

150 ml di miele millefiori

2 cucchiai di vino rosso ( io ho usato 2 cucchiai di liquore al mandarino)

cannella qb

pepe nero qb

noce moscata qb

 

 

 

 

Procedimento:

 

Tritare grossolanamente la frutta secca e il cioccolato.

Aggiungere l’uvetta ammollata nell’acqua e strizzata.

Far sciogliere il miele nel microonde con il vino rosso (nel mio caso con il mandarinetto).

Unire agli altri ingredienti e mescolare con un cucchiaio di legno.

Amalgamare anche la farina e le spezie.

A questo punto, formare, aiutandosi con le mani sporche di farina tre panetti ( io ho usato uno stampo a ciambella rivestito di carta forno).

Infornare a 160° per circa 30 minuti.

Tagliare una volta freddo.

Lo si può conservare anche per un mese avvolto nella carta di alluminio o in una scatola di latta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Insalata di tuberi e yogurt greco