Crostatine con patate, tonno e robiola

Antipasti, Salato | 12 giugno 2014 | By

 

C’è qualcosa che non va in me.
Più mi ripeto che non devo, per nessun motivo, accendere il forno perché si muore dal caldo, più una forza irresistibile mi spinge a preparare una ricetta che prevede la cottura in forno.
Cosa ci sarà mai in questa mia testa? Boh……………………
Anche il cane, con il suo sguardo languido e la lingua penzoloni, mi implora e sembra sul punto di dirmi: – Basta Anto, ti prego…….-.
E vabbé, prometto, non lo faccio più.

 
 

Ingredienti per 12 pz :

per la frolla salata:

250 gr di farina 00
125 gr di burro
un tuorlo d’ uovo
un pizzico di sale
acqua fredda qb

per il ripieno:

3 patate medie
250 gr di tonno sott’olio
100 gr di robiola
prezzemolo tritato

Ho preparato la frolla mettendo nel bicchiere di un robot tutti gli ingredienti e aggiungendo per ultima l’acqua fredda, fino a che l’impasto non si è “appallottolato” intorno alla lama.
Ho trasferito la pasta in frigorifero, dove l’ho lasciata riposare 30 minuti.
Ho frullato con un mixer le patate, appena lessate e ancora calde, con un cucchiaino di burro e del prezzemolo tritato.
Ho aggiunto il tonno sbriciolato e la robiola.
Ho steso la frolla e ho ritagliato con un bicchiere capovolto 12 dischetti, che ho disposto in altrettanti pirottini da muffin imburrati.
Ho quindi riempito ogni tartelletta con l’impasto, ho decorato con delle chiocciole di pasta avanzata ed ho infornato a 180° per circa 25 minuti.

 
 

 

Fagottini di lenticchie

Antipasti, Salato | 7 gennaio 2013 | By

 
 
Mi avanzavano delle lenticchie, mi serviva un antipasto e così per unire l’utile al dilettevole ho fatto questi fagottini che vi dirò belli caldi e fragranti non sono niente male.
E poi le lenticchie fanno bene, sono ricche di ferro, di fibre, sono altamente proteiche………
Ecco gli ingredienti per 10 fagottini:
 
1 rotolo di pasta sfoglia
300 gr di lenticchie lessate
1 cipolla piccola 
1 carota
1 gambo di sedano
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
olio EVO
1 tuorlo d’uovo
 
 
 
Ho fatto soffriggere in una padella antiaderente cipolla, carota e sedano finemente tritati con tre cucchiai di olio, ci ho versato le lenticchie precedentemente lessate, ho aggiunto un cucchiaio di concentrato di pomodoro ed ho lasciato insaporire.
Prima di spegnere il fuoco ho dato anche una spolveratina di pepe nero.
Ho ritagliato con un coppa pasta 10 dischetti dalla pasta sfoglia e su ognuno ho sistemato un mucchietto di lenticchie.
Ho chiuso come per formare un fagotto e ho spennellato con del tuorlo d’uovo sbattuto.
Ho infornato a 200° per 20 minuti circa ed ho servito il mio antipasto tiepido accompagnato da un buon 

bicchiere di prosecco.
Perdonate la pasta sfoglia comprata ma non mi sono mai cimentata :)………..

 

 

 

Non solo dolci…………….mattonella di tonno

Salato | 18 dicembre 2012 | By

Oggi niente dolcezze, bisognerà pur mangiare qualcos’altro in questa casa!!!!!!
E così ho pasticciato con il tonno e ne è venuta fuori una mattonella morbida e saporita, da mangiare magari tiepida, tagliata a quadrotti, accompagnata da un cucchiaio di maionese.
Potrebbe essere un antipasto,………….un  finger food.
Noi stasera la mangeremo per cena, accompagnata da un ‘insalata di patate, taccole e sedano e…….un buon bicchiere di vino bianco!

 

Ingredienti:

2 scatolette di tonno da 160 gr
200 gr di ricotta di mucca
5 filetti di acciughe sott’olio
un cucchiaio di olive taggiasche denocciolate
1 uovo grande
2 cucchiai di pangrattatto
foglie di prezzemolo fresco

Semplicissimo: tutto a frullare in un robot, poi in una terrina rettangolare unta e spolverata di pangrattato,
un filo d’olio sulla superficie e in forno ventilato a 170° per 20/25 minuti.

 

 

Cipolle rosse di Tropea gratinate su crostini di pane bianco….per quella voglia di un sapore rustico….

Senza categoria | 15 novembre 2012 | By

 

Giorni fa, mio marito, mi riportava con i ricordi alle cipolle rosse di Tropea, che abbiamo grigliato quest’estate al “paesello” mentre preparavamo la brace per la “Sagra de li fegatelli”….Certo che me le ricordo, perche’ lì a Morro (così si chiama il nostro angolo di paradiso marchigiano!) ci resta sempre una parte del mio cuore.

 
 

E visto che oggi mi sento un pò nostalgica…..

Ingredienti:
4 cipolle rosse di Tropea
un trito di erbe miste ( timo, rosmarino, origano….)
olio extravergine d’oliva
sale
pangrattato q.b.

Per il pane bianco:
500 gr di farina
un cubetto di lievito di birra
200 ml di acqua
100 ml latte
mezza tazzina di olio
sale

Ho sciolto il lievito nel latte tiepido; ho messo nella planetaria la farina, ho aggiunto il latte con il lievito, l’acqua e infine l’olio e il sale.
Ho impastato per 5 minuti e ho messo il tutto a lievitare  per un’ ora. Ho ripreso l’impasto e formato 3 pagnottine che ho rimesso a riposare per un’ altra ora.
Ho infornato a 200° per circa 20 minuti.

Ho tagliato a fette le cipolle (bagnando inutilmente il coltello per non piangere!), le ho disposte su una teglia foderata con carta forno e le ho condite con le spezie, l’olio, il sale e il pangrattato. Anche queste sono finite in forno a 180° per una mezzora.
Con il pane sfornato tagliato a fette, rimesse al forno per fare la crosticina, ho ottenuto dei crostini che ho accompagnato con le cipolle gratinate.
Niente male…..ma la nostalgia è rimasta….

Crocchette di tonno e ricotta….bruttine però!

Senza categoria | 26 ottobre 2012 | By

Giuro!…..Sono buonissime, hanno invaso la cucina di un invitante profumino ma ……sono proprio bruttine.
Forse invece di cuocerle nel forno, per ottenere un effetto un pò più light, dovevo friggerle. Si,…..la doratura le avrebbe rese più invitanti allo sguardo. Però, ribadisco, non son belle ma son buone……

Ingredienti per 10 crocchette:

320 gr di tonno sott’olio
180 gr di ricotta vaccina
un cucchiaio colmo di olive taggiasche sott’olio
2 cucchiai di parmigiano
un uovo
una manciata di prezzemolo fresco
un pizzico di sale
2 cucchiai di pangrattato

Facile,facile: mettere tutti gli ingredienti nel robot, azionare per qualche minuto e poi trasferire il composto ottenuto nel frigorifero per una ventina di minuti. A questo punto formare delle crocchette e passarle nel pangrattato ( io ho usato un preparato per impanature ). Disporle su una teglia ricoperta di carta forno, spennellarle con un pochino d’ olio d’oliva e….via in forno caldo a 200° per circa 15 minuti.
Prometto: la prossima volta cercherò di renderle più graziose!

CONSIGLIA Embossed cookies