Treccia svedese alle mele

 

Come è cominciato male quest’anno.

Attentati terremoti, catastrofi.

E noi qui, spettatori impotenti.

Un senso opprimente di angoscia invade, con forza, anche me.

Non mi resta che fermarmi un attimo, riflettere per reagire, prepararmi un’ ottima tazza di te e assaggiare la  Re-Cake 2.0 #20, la prima del nuovo anno.

Sperando sia di buon auspicio.

 

 

 

 

 

(altro…)

Donuts speziati con glassa allo sciroppo d’acero

Dolci | 26 marzo 2016 | By

 

 

Ed è così, che quest’anno , per festeggiare l’arrivo della Pasqua, ho approfittato del Re-cake del mese di marzo per preparare questi dolci per la prima volta.

I donuts o doughnuts, che dir si voglia, sono le classiche ciambelle americane fritte e ricoperte di glassature colorate.

La versione proposta dalle admin del Re-cake 2.0  era con cottura in forno, quindi decisamente light, dal sapore fortemente speziato e con una glassa allo sciroppo d’acero.

La mia versione è rimasta fedele all’originale, tranne che per l’omissione di una spezia nell’impasto, la cannella, che purtroppo era terminata nella mia fornitissima dispensa

(cosa assolutamente incredibile).

Direi che posso lasciarvi in “balia” di queste morbidissime ciambelle augurandovi una Pasqua d’amore.

 

 

 

IMG_5744

 

 

 

(altro…)

Lo strudel, viaggio in Val Pusteria

Dolci, Viaggi | 21 aprile 2013 | By

 
 
Una bellissima vacanza, quella dell’estate 2012, che ci ha “stampato” negli occhi paesaggi indimenticabili, fra picchi e vallate, laghi e boschi quasi incontaminati, dove abbiamo trascorso delle bellissime giornate.
Ci si innamora subito di questo territorio dove ogni cosa sembra perfetta e le straordinarie bellezze naturali fanno da cornice ad ogni momento, ad ogni pensiero.
Anche la gastronomia del Sudtirolo ci ha piacevolmente colpito, ricca e varia di piatti deliziosi ha accontentato i gusti di tutti noi.
Canederli dolci e salati, zuppe di verdure e cereali, gustosi secondi piatti sia di carne che di pesce, e poi tanti fantastici dolci: krapfen, frittata sbriciolata ai frutti di bosco, torta di grano saraceno con confettura di ribes e ancora l’immancabile strudel.
Un dolce da forno che personalmente amo tantissimo, soprattutto classico alle mele………………..
 
 
 

 

 

Ingredienti per la pasta:

300 gr di farina
1 uovo
120 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di latte freddo
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
scorza di limone qb

Ho lavorato il burro con lo zucchero la scorza di limone e la vanillina, poi ho unito l’uovo e il latte.
Ho setacciato al farina con il lievito e il sale, l’ho aggiunta al composto ed ho impastato velocemente.
Ho fatto riposare la pasta in frigo, avvolta nella pellicola per circa 40 minuti.

 

 
 
 
Ingredienti per il ripieno:
 
600 gr di mele Golden delicious
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di burro 
90 gr di zucchero
30 gr di burro
20 gr di pinoli 
20 gr di noci
uvetta ( l’ho sostituita con una manciata di bacche di Goji)
1 cucchiaio di rum
1 pizzico di cannella
una grattata di scorza di limone
zucchero a velo per decorare
 
 
 
 
 
 
 
Ho sbucciato le mele, le ho tagliate a fettine e le ho fatte insaporire in una padella antiaderente con i 30 gr di burro e lo zucchero.
Ho tostato il pangrattato e ci ho aggiunto un cucchiaio di burro, poi ho unito i due composti ed ho mescolato insieme ai pinoli, le noci, le bacche, il rum, la cannella e il limone.
Ho steso la pasta ottenendo una rettangolo dal quale ho ritagliato due strisce che ho tenuto da parte per le decorazioni.
Ho posizionato la frolla su una teglia foderata di carta forno, ho distribuito sopra il ripieno di mele ed ho richiuso lo strudel.
Ho utilizzato la pasta lasciata da parte dalla quale ho ritagliato alcune farfalle con una formina, e le ho utilizzate per decorare il dolce.
Ho spennellato con dell’uovo sbattuto prima di infornare a 180° per circa 30 minuti.
Ho cosparso il dolce con dello zucchero a velo non appena si è freddato.
 
Ed ora poche immagini che “raccontano” di più delle mie parole……………….
 
 

 

 

 

Con questo Post partecipo al contest di Squisito ” Viaggio nel gusto”

 

Biscotti natalizi speziati

Biscotti, Dolci | 17 dicembre 2012 | By

Ma si, che Natale sarebbe senza aver almeno una volta infornato delle figurine dolci, speziate, glassate,da regalare o da appendere all’albero?
E così anch’ io oggi mi sono ritrovata con le mani in pasta a ritagliare stelline, omini, alberelli, renne e calzette.
E me la sono proprio goduta come una bimbetta dell’asilo con le dita sporche di pasta di sale…….
Due ore di spensieratezza, in questo momento di crisi economica, politica, culturale.
Ogni tanto abbiamo tutti bisogno di staccare la spina…………soltanto per un po’…………

 
 
 
 
 
Ingredienti:
 
500 gr di farina 00
200 gr di burro
200 gr di zucchero di canna
1 uovo
80 gr di miele liquido
1 bustina di lievito
cannella in polvere
zenzero in polvere
chiodi di garofano in polvere
un pizzico di pepe
un pizzico di sale
 
Ho setacciato la farina con il lievito e le spezie, poi ho messo il burro morbido a pezzetti e ho cominciato a impastare.
Ho aggiunto il miele, lo zucchero e l’uovo e ho lavorato l’impasto fino a farlo diventare morbido ed elastico.
L’ho avvolto nella pellicola trasparente e messo nel frigorifero per mezzora.

Ho steso la pasta con il mattarello dello spessore di un cm e con le formine natalizie ho ricavato dei biscottini.
Li ho posizionati sulla placca del forno rivestita di carta  e li ho infornati a 180° per 8/10 minuti.

 

 
 
 

Per decorarli ho usato una glassa bianca preparata mescolando 200 gr di zucchero a velo con un albume e qualche goccia di limone, e ho anche aggiunto dei confettini argentati.

 

 
 
 

Quadrotti…………nocciole, cioccolata, cannella

Biscotti, Dolci | 11 dicembre 2012 | By

 
 
Le nocciole…….,la cannella…….., fanno subito Natale e a me quest’atmosfera mi ispira tantissimo e mi vengono un milione di idee.
Starei sempre con il forno acceso e le mani in pasta a provare, riprovare, sperimentare, inventare.
Ma c’è anche il resto della vita: il lavoro, i figli, la casa, gli impegni………
E allora corro come una pazza e alla fine mi rimane uno spazietto di tempo tutto per me. E allora che faccio?
Ma certo, biscottini alle nocciole che ………”profumano” di festa!
 
 
 
 
 
Ingredienti:
un mug di zucchero semolato
un mug di olio (anche d’oliva se ha un sapore delicato)
un mug di vino rosso
1/2 mug di nocciole leggermente pestate nel mortaio
1/2 mug di cioccolata fondente tritata
un cucchiaino di lievito in polvere
un cucchiaino colmo di cannella in polvere
tutta la farina che raccoglie l’impasto per poter diventare morbido ma non appiccicoso
 
Ho versato tutti gli ingredienti nel cestello della planetaria ed ho aggiunto per ultima e gradatamente la farina setacciata con il lievito.
Ho impastato con il gancio a foglia qualche minuto lentamente.
Ho rovesciato l’impasto su una teglia unta, l’ho livellato (circa 2 cm), l’ho cosparso di zucchero e con una rotella dentellata ho praticato delle incisioni profonde per formare i quadrati.
Ho infornato a 170° per una ventina di minuti.
Una volta freddo, ho separato i quadrati.
Ecco il risultato…….
 
 
 
 
E la mente già “viaggia” alla ricerca di un’altra ricetta…………..
 
 
 

 

CONSIGLIA Embossed cookies