Ciambella di ricotta

Dolci, Torte | 8 settembre 2017 | By

 

Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che muta incessantemente la direzione del percorso.

Per evitarlo cambi l’andatura.

E il vento cambia andatura, per seguirti meglio.

Tu allora cambi di nuovo, e subito di nuovo il vento cambia per adattarsi al tuo passo.

Questo si ripete infinite volte, come una danza sinistra con il dio della morte prima dell’alba.

Perché quel vento non è qualcosa che è arrivato da lontano, indipendente da te.

È qualcosa che hai dentro.

Quel vento sei tu.

Perciò l’unica cosa che puoi fare è entrarci, in quel vento, camminando dritto, e chiudendo forte gli occhi per non far entrare la sabbia.

 

                                                                                                                                                       Haruki Murakami  (Kafka sulla spiaggia)

 

             

 

 

 

(altro…)

Torta di cioccolato dal cuore tenero con nocciole

Dolci, Torte | 10 marzo 2017 | By

 

E che cavolo! Va bene che ultimamente la mia vita ha preso una “piega” intensa e tutti i miei pensieri sono assorbiti dalle novità.

Però non trovare il tempo neanche per giocare a #scambiamociunaricetta…

E invece questo mese ce l’ho fatta.

Perchè questo giochetto mi piace proprio, mi fa socializzare con nuove amiche blogger e mi porta a curiosare nei loro “spazi” pieni di cose interessanti.

Questa volta la mia food blogger abbinata è Giuseppina Buti con il suo bellissimo Profumo di timo.

Inutile dire che da lei si potevano scegliere mille ricette, una meglio dell’altra.

Ma io, ultimamente, sono sempre di umore cioccolatoso…

 

 

 

 

(altro…)

Torta integrale al miele

Dolci, Torte | 28 settembre 2015 | By

 

Quando ero piccola il miele non mi piaceva, detestavo anche l’odore.

Anzi per essere più precisi non mi piaceva neanche da grande. 

Troppo dolce, stucchevole, pensavo, per giunta anche appiccicoso.

Poi , non so se è capitato anche a voi, magari con un altro cibo, improvvisamente, pochi anni fa, ho cambiato idea.

Così, all’improvviso, senza un motivo preciso.

Ho cominciato a mangiarlo insieme al formaggio, che adoro, ed ho pian piano iniziato ad apprezzarlo.

Ne sono felice, mi dispiaceva non gustare un alimento così sano, così semplice e salutare. 

Quello che ho usato per questa torta, lo produce, nelle Marche, lo zio di mio marito. 

E’ un ottimo miele millefiori, assolutamente biologico.

 

 

 

IMG_4387

 

(altro…)

Cake all’arancia con copertura di arachidi

Dolci, Plumcakes | 23 novembre 2013 | By

 

Cade ancora la pioggia, fitta e incessante senza soluzione di continuità, una pioggia fastidiosa, forse per chi adesso è in macchina, magari imbottigliato nel traffico, in questa città difficile.
Una pioggia scomoda, per chi deve lavorare all’aperto, che ti “infila” l’umido nelle ossa e porta con se tutti i malanni di stagione.
Una pioggia romantica, se la guardi da dietro un vetro, al calduccio rassicurante della tue
quattro mura, mentre sorseggi un tè caldo e gusti una fetta di dolce fragrante, appena sfornato, che lascia il suo odore nell’aria e fa subito casa.
Una semplice pioggia………….che non fa paura, non una pioggia di dolore, di sciagure, di disastri, di morte.
Ma solo un puro evento naturale, di fondamentale importanza ambientale, una pioggia di vita.

Ingredienti:


300 gr di farina di riso
150 gr di zucchero di canna
2 cucchiai di miele d’acacia
100 ml d’olio di arachidi
un pizzico di sale
2 uova grandi
il succo di 2 arance biologiche
1 bustina di lievito per dolci
50 gr di cioccolato fondente a scaglie
una manciata di arachidi tostate e salate

 

 

 

Ho sbattuto le uova con lo zucchero, ho aggiunto il miele, il succo delle arance, l’olio  e sempre mescolando la farina di riso passata al setaccio con il lievito e il sale.
Ho acceso il forno a 180°, ho bagnato e strizzato un foglio di carta forno con cui ho foderato uno stampo da plum cake, ho versato al suo interno il mio impasto e ho cosparso sulla superficie le scaglie di cioccolato e le arachidi salate.
Sono bastati 30 minuti di cottura e come sempre ha fatto fede la prova stecchino.
Buon fine settimana a tutti voi, sperando che sia senza cattive notizie.

 

 

 

Cake salato con farina di riso

Antipasti, Salato | 5 febbraio 2013 | By

 
 
Come vi avevo raccontato, domenica sera, ha cenato da noi un ragazzo seriamente intollerante al grano e fra le tante cose che avevo preparato, che fossero adatte al suo problema, c’era anche questo cake salato alla farina di riso.
Un vero esperimento direi.
Altre volte mi era capitato di farne, ma sempre mescolando una farina “meno classica” ad una 00, magari anche in proporzioni non uguali.
E invece sapete cosa vi dico?………….Era davvero buono: soffice, non gommoso, con una bella crosticina.
Perfetto per accompagnare un antipasto di formaggi e salumi.
 
 

 

 

Ingredienti:
300 gr di farina di riso
2 uova grandi
80 ml di latte
60 ml olio d’oliva
2 cucchiai di pecorino grattugiato
8 fettine di salame piccante
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per torte salate

 

 

 

Ho impastato la farina con le uova leggermente sbattute, ho versato il latte e l’olio e poi il pecorino.
Ho tagliato a listarelle le fettine di salame e le ho unite all’impasto, ho continuato a mescolare ed ho aggiunto il lievito e un pizzico di sale.
Ho bagnato un foglio di carta forno, l’ho strizzato e ci ho foderato un stampo da plum cake nel quale ho versato il composto.
Ho fatto cuocere in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.
E adesso vado al lavoro, nonostante il raffreddore, la raucedine e forse un pochino di febbre: magari se esco poi sto pure meglio.
 Buon pomeriggio a tutti voi!!!!!!!

 

CONSIGLIA Risotto al salto