Bagel

 

 

Eccomi qua, anche questo mese con l’appuntamento con il Re-cake 2.0 del mese di febbraio, pelo pelo però perchè c’era tempo fino al 29.

Anche questa volta, mi sono divertita a preparare questi Bagel, che altro non sono che panini a forma di ciambella, prima bollti in acqua e poi cotti nel forno.

Nonostante siano molto diffusi nell’America del nord, sembra che la loro origine sia europea, e che il primo a prepararli sia stato un panettiere ebreo a Vienna verso la fine del 1600.

La proposta del Re-cake di questo mese, li prevedeva integrali e la farcitura, che doveva essere assolutamente salata, poteva variare rispetto a quella indicata.

Nel mio caso, ho pensato. di non stravolgere la ricetta originale, ma di modificarla solo un po’:

per il ripieno ho usato del salmone affumicato, una crema di formaggio amalgamata ad un patè di olive nere e delle zucchine romanesche tagliate a julienne, marinate con del succo di limone, qualche fogliolina di

timo fresco e una spolverata di pepe bianco.

 

 

 

IMG_20160226_135816

 

 

 

(altro…)

Pane a merenda

Lievitati | 21 gennaio 2015 | By

  
 

 

Voglia di casa oggi.
 Fuori piove, un giorno di riposo dal lavoro, si può pensare alla merenda.
Una di quelle semplici, che mi ricordano quando da bambina, tornavo affamata da una lezione in piscina.
Gli occhi rossi di cloro, i capelli ancora umidi sulle spalle, seduta in cucina accanto al forno caldo, con una tazza fumante fra le mani, in attesa………….
 
 
 
 
 

(altro…)

Biscotti al cioccolato

Biscotti, Dolci | 14 febbraio 2014 | By

 

Non c’è veramente nulla da aggiungere, è stato già detto tutto.

 

Auguro
 ai grandi amori della mia vita
 un felice S.Valentino.

 

 
 
 
 
 
 

Ingredienti:


500 gr di farina 00
50 gr di fecola
100 gr di burro
50 gr di philadelphia
200 gr di zucchero a velo
50 gr di cioccolato fondente
50 gr di cacao dolce
100 ml di latte
12 gr di lievito per dolci
 un pizzico di sale

Ho montato il burro con lo zucchero ed ho poi aggiunto il cioccolato fondente fuso e il cacao.
Ho unito il latte, un pizzico di sale e la farina setacciata con la fecola e il lievito.
Ho steso l’impasto all’incirca di un centimetro di spessore, ho ritagliato con una formina i cuori, che ho disposto su una placca foderata di carta forno.
Ho cotto i biscotti a 180° per 10 minuti circa.

 

 

 
 
 
 
Buon S.Valentino anche a tutti voi
 
 
 
 

 

Ciambella di A. Spisni e………….buona Pasqua!

Dolci | 29 marzo 2013 | By

Sì, in effetti non ho molto da scrivere oggi, e neanche da dire, a parte fare a tutti voi che mi seguite tanti cari auguri di

BUONA PASQUA
 
 
 
 
 
Ingredienti per 2 ciambelle:
 
500 gr di farina
100 gr di burro
un bicchiere di latte
200 gr di zucchero + 2 cucchiai
3 uova
la scorza di un limone
un pizzico di sale
1 bustina di lievito
codette colorate
granella di zucchero
 
 
 
 
Ho fatto sciogliere il burro nel latte caldo e mentre si raffreddava, ho setacciato la farina con lo zucchero e il lievito.
Ho aggiunto la scorza di limone, il burro fuso nel latte, il sale ed ho impastato. Per ultime ho unito le uova incorporandole una alla volta.
Per ottenere la consistenza che mi permettesse di maneggiare l’impasto ho dovuto aggiungere ancora un po’ di farina.
Ho modellato due cordoni da intrecciare per fare la ciambella e dopo averla  spennellata con il latte e cosparsa di zucchero semolato, granella e codette colorate l’ho infornata a 160° per 40 minuti.
Con il resto dell’impasto ho ricavato delle ciambelle più piccole e qualche pecorella che ho cotto sempre a 160° per circa 20 minuti.
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Crostatine …….personalizzate a colazione

Crostate, Dolci | 13 marzo 2013 | By

Sai quando ti prende quella voglia di fare colazione con qualcosa di più goloso di una fetta biscottata o dei cereali un po’ tristi?
Allo stesso tempo pero’, c’è una vocina dentro di te che ti dice di non esagerare.
Così pensi che non dovresti mangiare dei cornetti al cioccolato e nemmeno delle bombe con la crema ma delle sane crostatine si!…………. e che cavolo cosa c’è di più sano di una buona crostatina fatta in casa?
E così, una volta trovato un compromesso con i sensi di colpa………..ecco la nostra colazione di questa mattina!!!

 

 

 

 

Ingredienti:


300 gr di farina 00
150 gr di burro freddo a tocchetti
150 gr di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 uovo
scorza di limone
acqua fredda qb
1 cucchiaio di crema di limoncello gelata
confettura di amarene al 70%

 

 

 

Ho impastato tutti gli ingredienti nella planetaria mettendoli dentro in quest’ordine: la farina setacciata con lo zucchero e il lievito, il burro a tocchetti, la scorza grattugiata del limone, l’uovo, l’acqua e la crema di limoncello.
Ho ottenuto una palla che ho messo in frigo avvolta nella pellicola circa una mezzora.
Ho steso l’impasto non troppo sottile e ci ho foderato 8 stampini da crostatina precedentemente imburrati.
Ho messo all’interno di ognuna un cucchiaio di confettura di amarena e  con un po’ di pasta che avevo lasciato e delle formine ho ritagliato alcune lettere per comporre i nostri nomi.
Prepararle mi ha permesso, per un po’, di non pensare al brutto ascesso che ho sulla guancia, “regalino” del solito dente con il quale combatto da mesi………speriamo che passi in fretta!

CONSIGLIA Fusilli con tonno e asparagi